Archivio mensile:luglio 2015

Ads
Ads
Ads
Ads
Ads

Grecia: contro il pensiero unico di Fassina- Bagnai in difesa delle socialdemocrazie europee e dell’euro

Secondo Alberto Bagnai, intervistato dal Corriere della Sera, “la Grecia può portare buone carte alla sinistra solo se Tsipras romperà il giocattolo dell’Euro”. Il motivo è che l’Euro sarebbe un progetto a scapito dei lavoratori. L’argomento è lo stesso che da tempo usa Stefano Fassina, correttamente citato dalla stesso Bagnai: “Nell’impossibilità di svalutare la moneta, gli squilibri si risolvono svalutando il lavoro”.

Continua a leggere

Ads

“Contro i complottisti. Tsipras: l’austerità sulle nostre spalle e il partito del “è tutta colpa del liberismo”. Il Foglio 03-07-2015

Prima o poi, una nuova ristrutturazione del debito greco – o quantomeno un riscadenzamento- sarà inevitabile. E’ però necessario che la Grecia dimostri concretamente di voler fare riforme per la crescita e per la riduzione del debito, il contrario di ciò che il governo Tsipras ha fatto sino ad oggi.

Continua a leggere